In Svizzera, pubblico e privato insieme per il futuro del Food”

February 8, 2019

ETH di Zurigo, EPFL di Losanna, Nestlè, Givaudan e Bὓhler lanciano “Future Food Initiative

 

E’ nata in Svizzera una nuova iniziativa per promuovere lo sviluppo sostenibile e la

sana alimentazione.

Ne sono fautori l’’Istituto Svizzero Federale di Tecnologia (ETH) di Zurigo e l’Istituto Politecnico Federale di Losanna con la partnership di  tre aziende private, Nestlè, Givaudan (leader nella produzione di aromi e fragranze) e Bὓhler (leader nella fornitura di soluzioni per la lavorazione di alimenti e per la produzione di materiali avanzati).

Realtà nel campo dell’educazione, della ricerca e del business che metteranno a disposizione le loro forze per offrire opportunità professionali e di crescita e, nel contempo, dare stimolo alla ricerca di nuove forme di sostenibilità alimentare e nutrizionale.

Le persone selezionate riceveranno un sostegno finanziario per tre anni e la loro integrazione in un gruppo di ricerca presso gli Istituti coinvolti o in una cattedra, oltre a fondi per materiali e viaggi.

Le borse di studio sono destinate principalmente a giovani menti talentuose provenienti dall’estero, che possono portare in Svizzera nuove idee e combinarle con l’eccellenza del panorama industriale.

Grazie ai fondi forniti dalle tre aziende co-fondatrici (4.1 milioni di franchi), attraverso delle borse di studio, verrà portato avanti un progetto che sarà incentrato, in prima battuta, sullo studio di antiche varietà di piante per migliorare le caratteristiche organolettiche e nutrizionali degli alimenti e sulla ricerca di alternative alle proteine animali.

 

https://www.futurefoodtalents.org/

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on LinkedIn
Please reload