Intervista a Michele Morbarigazzi: responsabile commerciale HPP Italia

April 30, 2019

Cominciamo con una presentazione, quale è stato il tuo percorso professionale?

 

Il mio è un background prettamente scientifico, sono laureato in Fisica e mi sono sempre occupato, durante il mio iter formativo e lavorativo, di tecnologia. Alla fine, anche se applicata a campi totalmente nuovi per me come quello alimentare, quando parliamo di Alta Pressione, parliamo di una tecnologia molto innovativa. Prima di occuparmi di HPP non avevo mai lavorato nell’ambito alimentare, ma questo si è rilevato secondario: conosco da quando ero ragazzo Giorgio Gherri, il titolare del Prosciuttificio San Michele, che poi è la nostra Capo Gruppo, e da quella conoscenza è nata l’avventura di HPP Italia.

Faccio un attimo di storia, per far capire da dove è emersa l’esigenza di questa tecnologia. Il Prosciuttificio San Michele, che ha da sempre una spiccata vocazione all’export (sono stati fra i primi ad ottenere il certificato USA) aveva l’ambizione di essere il primo produttore italiano a portare il nostro salame – soprattutto strolghino e felino – su quel mercato.

Il problema è che negli USA ........(se vorrai leggere il seguito di questa e delle altre interviste, potrai trovarle prossimamente nel mio libro)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on LinkedIn
Please reload